Taleggio La Baita DOP

Region: Lombardia

Materia prima Latte vaccino intero Aspetto La crosta del Taleggio deve essere rosata naturale: significa che la maturazione è avvenuta correttamente e non vi è stato alcun trattamento sulla superficie ad esclusione delle normali spugnature con acqua e sale legate al corretto processo di stagionatura. La pasta è normalmente più molle immediatamente sotto la crosta, questo poiché la maturazione avviene dall'esterno verso l'interno (maturazione centripeta). Perciò quello che può sembrare uno strato di formaggio molto grasso sotto la crosta, è in realtà formaggio più maturo.La superficie dell'intera forma di Taleggio riporta il marchio a quattro cerchi, parti del marchio sono ben visibili anche qualora il Taleggio sia venduto porzionato in quarti di forma od in altre pezzature Sapore Dolce, con lievissima vena acidula, leggermente aromatico, alle volte con retrogusto tartufato Curiosità Il Taleggio è un formaggio di origine antichissime, forse anteriori al X secolo. La zona di origine è la Val Taleggio in provincia di Bergamo , da cui deriva il nome. I valligiani avendo l'esigenza di conservare il latte eccedente il consumo diretto, iniziarono a produrre del formaggio che, una volta stagionato in grotte o casere di vallata, poteva essere scambiato con altri prodotti o commercializzato. Crescendo sempre più il consumo di Taleggio, la produzione si è progressivamente estesa nella pianura Padana, dove hanno cominciato ad operare molti caseifici, generalmente di piccole e medie dimensioni, i quali sono riusciti ad equilibrare la tecnologia produttiva tradizionale, mantenutasi sostanzialmente la medesima, con le innovazioni tecnologiche susseguitesi in quasi mille anni di storia

Prodotti simili


Crema Trevigiana




Marzolino di pura pecora




Fontina Valdostana

La Casearia Carpenedo


Toma Blu Piemontese